HOME

Innovation mapping un tool efficace per il tuo business

Smartangle News • Giu, 2020

Innovation mapping un tool per il business. Con questo tool vogliamo dare alle aziende l’opportunità di fare una fotografia del proprio business, capendo criticità e priorità.

Parlare di innovazione oggi è diventato di moda. Lo sappiamo tutti. I siti web delle aziende, gli slogan, i payoff e qualsiasi altra cosa che identifichi l’identità di un’azienda o di un brand, utilizza questa parola.

Ma il vostro business è veramente innovativo? E come lo sapete? Quali sono i veri ostacoli che bloccano la vostra innovazione?

 

Ci sono ormai diverse metriche, e altrettanti strumenti, che hanno la pretesa di aiutare voi e il vostro business a capire meglio quanto siete innovativi. Alcuni sono abbastanza validi, mentre altri sono giusto una piacevole perdita di tempo.

Noi di Smartangle abbiamo sviluppato uno strumento proprietario che è il vero primo passo del viaggio che volete intraprendere. Tutte le aziende che l’hanno utilizzato finora lo hanno trovato inaspettatamente efficace.

La mancanza di un piano strategico; alcuni dipendenti che non sentono il senso di appartenenza; un dipartimento che è completamente disconnesso dal resto dell’azienda; struttura chiusa in silos interni. Questi sono solo alcuni degli esempi di cosa emerge quando si usa il nostro strumento.

Come funziona il tool?

 

Niente fantascienza, solo un survey ed un processo ben consolidato. Un mix di attività online ed offline che, dipendentemente dal numero di partecipanti, riesce a fare una fotografia precisa dell’innovatività del vostro business.

Si inizia con approfondire attraverso alcuni “comparti” dell’innovazione, facendo delle domande focalizzate a comprendere: i) il punto di vista personale dell’intervistato; e ii) cosa l’intervistato pensa delle attività di innovazione dell’azienda.

Questo strumento vi aiuta a capire criticamente quali sono i vostri “white spot”, rilevandoli e attribuendo priorità e criticità. Una volta fatto il questionario, il risultato finale è un grafico a bolle che mostra chiaramente, con un chiaro colpo d’occhio, quanto è grande il potenziale problema.

Nella figura che riportiamo, ad esempio, si vede quanto è serio il problema di questa azienda campione. Abbiamo rilevato infatti che hanno un problema di “piano strategico”, ovvero i dipendenti non hanno chiaro quale sia la strategia dell’azienda. E questo capite bene cosa significhi.

Una volta messo di fronte a questo problema, il CDA dell’azienda ha dovuto prendere la cosa molto seriamente. E fare di tutto per risolvere il problema nel più breve tempo possibile.

Perché dovreste usarlo?

 

La risposta è banale, ma non troppo. Perché senza una chiara comprensione di quali siano i veri problemi dell’azienda, non potrete risolverli con efficacia. O, ancora peggio, potreste fare delle attività che potrebbero risultare inutili. Per noi quindi è essenziale darvi uno strumento per innovare in maniera più smart (#innovatesmarter).

Come tutti ben sapete, mettere in evidenza il vero problema, e dargli il giusto “peso”, è essenziale per comprendere a pieno come la vostra azienda fa innovazione.

Concludo con una piccola provocazione: se siete seri quando si tratta di innovazione, e per voi non è solo marketing, allora dovete usare questo strumento.